Messaggio di errore

The imagesloaded library was not found! Please following the instructions from the README.txt to get the plugin.

Brand Marketing

Troppo spesso, le PMI, considerano il Brand Marketing come un costoso e volatile “di più”; una sorta di vezzo che possono concedersi solo i grandi marchi e le multinazionali che hanno ampio budget da dedicare alla mera cura dell’immagine. In molti sono addirittura convinti che il BM non porti risultati misurabili e quindi quantificabili per efficacia ed efficienza.

In realtà, però, le attività di Brand Marketing dovrebbero essere prese in seria considerazione anche da realtà medio-piccole proprio perché, se fatte a regola d’arte, sono assolutamente misurabili per i risultati che portano e potenzialmente svoltanti per l’intero processo di acquisizione nuova clientela.

Il Brand Marketing: budget e tempo

L’unico elemento importante che differenzia il BM da altre strategie, anche se come in ogni caso il budget allocato rappresenta un’importante e talvolta determinante variante da tenere in considerazione, è il tempo. I risultati portati da una buona campagna di Brand Marketing, infatti, hanno bisogno di periodi medio-lunghi per essere visibili e quindi percepibili anche a livello economico-finanziario, come incremento non solo di fatturato ma di marginalità media sulla singola vendita.

Risultati misurabili, sempre

Quando infatti valori come Brand Awareness, Brand Identity, Brand Loyalty, Brand Positioning e Brand Equity salgono, si vedono incrementare in maniera direttamente proporzionale anche il valore del prodotto/servizio proposto sul mercato ed il suo prezzo d’acquisto. Realtà come la Apple, tanto per citare un esempio inflazionato quanto pregnante, possono insegnare tanto sul sovrapprezzo dei propri prodotti, di sicuro qualitativamente validi ma venduti (soprattutto in passato) a prezzi talvolta esorbitanti.

La scelta del logo, del nome, del payoff, dei colori, dello stile comunicativo: tutte queste attività sono comprese all’interno della strategia di Brand Marketing e considerate come un corpo unico, utile a presentare al meglio il marchio. In altri termini, sono i vettori fondamentali della capacità distintiva e quindi del successo di un’azienda che vuole posizionarsi al meglio online.

Un buon Brand Manager, quindi, saprà con il tempo favorire non solo l’aumento delle vendite, ma anche la fidelizzazione dei clienti ed il valore di ciò che la realtà promossa vende sul mercato.

Se vuoi affidarti ad un’azienda virtuosa, con radicata e certificata esperienza nel marketing e nel webmarketing, compila il form sottostante con cura. Un nostro consulente provvederà a contattarti entro 48 ore.

© 2017 Insem SpA / partita iva 06050240487 iscrizione reg. imprese n° 06050240487 c.c.i.a.a n° r.e.a RM 1408471 - Cap. Sociale int. ver. 710.000,00 Euro

Sede Legale: Via Ludovisi 35 - 00187 Roma (RM). Sedi Operative: Milano / Napoli / Firenze.

Privacy Policy